Articolo di Aostasera “Il dopo dei giovani”, la Fondazione Comunitaria finanzia dieci progetti

Articolo di Aostasera “Il dopo dei giovani”, la Fondazione Comunitaria finanzia dieci progetti

Si tratta di iniziative dedicate ai giovani e ai bambini che nel periodo estivo possono recuperare spazi per tre mesi negati e relazioni amicali messe a dura prova nel periodo acuto della pandemia.

 

Dieci proposte pensate per giovani e bambini che nel periodo estivo possono recuperare spazi e relazioni messe a dura prova nel periodo acuto della pandemia, e categorie in difficoltà, come persone con disabilità, a rischio isolamento sociale, in condizioni di povertà educativa, al fine di svilupparne le capacità creative, sociali, sportive coinvolgendo artigiani, operatori dello spettacolo, commercianti, albergatori.

Sono queste le caratteristiche dei dieci progetti approvati nell’ambito del bando “Il dopo dei giovani” e finanziati con parte delle risorse  raccolte nel Fondo Emergenza Coronavirus. L’iniziativa è promossa da Fondazione Comunitaria della Valle d’Aosta e dai suoi partner Forum del Terzo Settore, CSV Coordinamento Solidarietà Valle d’Aosta, Caritas Diocesana e Lions Club Aosta-host e Mont Blanc. Il plafond previsto per il bando ammonta a 67.000 euro complessivi.

La Fenis Summer Farm, proposta dalla Cooperativa Sociale Leone Rosso presso l’Azienda Agricola le Bonheur di Fenis, ha la finalità di offrire l’opportunità di vivere esperienze d’aggregazione legate al ciclo della fattoria e della natura in modo dinamico e attivo.

 

ARTICOLO COMPLETO

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *